Navigazione veloce

Presentazione

Presentazione della scuola

Nel 1960 nasce come scuola statale, in via Magenta, l’IPSIA “Leonardo Da Vinci” con il corso di Congegnatore Meccanico, sulla base dei corsi monografici della vecchia scuola tecnica e come proseguimento dell’avviamento professionale già operante sin dall’anno 1942. A ottobre del 1975 il preside Rosangelo Maghetti vuole “alleggerire” la Leonardo, allora frequentata da oltre mille alunni, degli indirizzi per elettromeccanici, apparecchiatori elettronici e riparatori radio Tv e trova un partner d’eccezione nella Fondazione Luigi Ripamonti, che finanzia la costruzione della nuova scuola in via Belvedere con il lascito dell’illuminato imprenditore desideroso di formare operai specializzati nel campo meccanico, cartotecnico e grafico, quelli in cui aveva sempre operato. Nasce così l’IPSIA “Luigi Ripamonti” che viene inaugurato a giugno del 1978. Dopo 37 anni, dal 1 settembre 2012, le due scuole diventano un solo Istituto: l’Istituto di Istruzione Superiore Leonardo da Vinci-Ripamonti con sede centrale in Via Belvedere 18. La scuola è fornita di un sistema di gestione della qualità per cui ha ottenuto la certificazione ISO 9001 per progettazione ed erogazione dei servizi di istruzione superiore, è dotata di un sito conforme ai requisiti di qualità e accessibile a tutti i navigatori Internet come previsto dalla Legge Stanca, è “test center” abilitato a rilasciare la Patente Europea del Computer e offre corsi post diploma e di formazione integrata superiore (FSE, IFTS) per sviluppare una dimensione europea nel campo della formazione, promuovere l’acquisizione di competenze chiave, preparare i giovani alla vita adulta e professionale. Dal 2011 è Polo per l’orientamento (ABILIDIDIVENIRE), inserimento lavorativo per gli alunni diversamente abili e sede del Progetto Sport-Disabilità (ABILIDIVINCERE).

Premi ricevuti e progetti realizzati dall’IIS Leonardo da Vinci-Ripamonti

  • Nell’a.s. 13-14, vince, al Gran defilé della sartoria svolto a Milano, il premio “Ago d’oro” per merito di Sara Tomirotti classe 5N corso moda.
  • Nell’a.s. 12-13, ha vinto la gara nazionale riservata agli IPSIA, indirizzo Operatore Termico Impiantista per merito di Ivano Poletti.

Premi ricevuti e progetti realizzati dall’Istituto Leonardo da Vinci fino all’a.s. 11-12

  • Nell’a.s. 02-03, ha vinto la gara nazionale riservata agli IPSIA, indirizzo Operatore Termico Impiantista.
  • Nell’a.s. 07-08, con il patrocinio della Amministrazione Provinciale e la collaborazione del Garage Storico di Erba, ha attivato il progetto “Restauro moto d’epoca Lambretta 150″.
  • Nell’a.s. 08-09, con il patrocinio della Amministrazione Provinciale e la collaborazione dei Cantieri Matteri di Lezzeno, ha attivato il progetto “Aquarama Dream”.
  • Dall’anno scolastico 08-09, con la collaborazione dell’Ispettore Tecnico FIAT auto Sig. Piva, ha attivato un modulo di “Elettronica applicata all’auto” di 40 ore annuali, al fine di ampliare agli alunni partecipanti le competenze indispensabili per l’inserimento nel mondo del lavoro.
  • All’inizio dell’anno scolastico 08-09, con il patrocinio dell’Amministrazione Provinciale insieme ad altre scuole della Provincia, ha sottoscritto la “Dichiarazione del Panathlon sull’etica nello sport giovanile” che impegna a stabilire e a promuovere chiare regole di comportamento per la diffusione di valori positivi nello sport giovanile.
  • Negli anni scolastici 09-10 e 10-11, con il patrocinio della Amministrazione Provinciale e la collaborazione del Garage Storico di Erba, ha attivato il progetto “Restauro JEEP WILLYS 1942″.
  • All’inizio dell’anno scolastico 10-11, con il patrocinio del Comune di Como “Ass. alle Politiche Giovanili”, insieme con altre scuole della Provincia e altri enti, ha sottoscritto un protocollo d’intesa per la realizzazione del progetto “La Curiera de la Musica”

Premi ricevuti dall’Istituto Ripamonti fino all’a.s. 11-12

  • L’Istituto Ripamonti è risultata vincitrice nel 2000 nel 2003 e nel 2006 della Gara Nazionale di Telecomunicazioni per merito degli alunni Trapanese Marco, Carbonetti Andrea e Lazrak Hicham;
  • nel 2007, nel 2009 e nel 2011 è risultata vincitrice della Gara Nazionale di Grafica per merito rispettivamente di Barbara Vaccarella, Jessica Tuttolomondo e Luca Liao
  • si è classificata seconda nel 2010 e nel 2008 nella Gara Nazionale di Elettronica per merito di Fabio Pietrini e Luca Pettinato, seconda nel 2006 nella Gara Nazionale di Moda per merito di Fabiana Bernasconi e seconda nel 2004 nella GARA NAZIONALE riservata agli studenti diplomati nel settore grafico industriale per merito di Federica Moretti;
  • si è classificata terza nel 2008 nella Gara Nazionale di Telecomunicazioni per merito di Iacopo Paradisi
  • è risultata prima classificata fra le scuole partecipanti alla selezione nazionale delle World Skills, campionati mondiali giovanili delle professioni, tenutasi a Bolzano nel 2004 per merito degli alunni Arnaboldi Simone e Bonomi Marco con eccellenti competenze tecniche nel settore elettro-meccanico/elettronico.

Corsi progettati e/o erogati dall’Istituto Ripamonti fino all’a.s. 11-12

  • Corso IFTS “Scuola superiore in Energy Management” (2002)
  • Dispositivo Multimisura “Tecnico dell’immagine: l’abito, il trucco, l’acconciatura” (2002)
  • Corso IFTS “Tecnico superiore per i sistemi e le tecnologie informatiche” (2003)
  • Corso “Gestore di reti locali wired e wireless” (2003)
  • Corso “Tecnico di impianti ed apparecchiature elettroniche e per le telecomunicazioni” (2003)
  • Corso “Tecniche di gestione e manutenzione su macchine a controlli numerici CNC” (2004)
  • Corso IFTS “Tecnico superiore per la comunicazione e il multimedia” (2011)
  • Corsi di formazione:
  • Fibre ottiche e Digitale Terrestre
  • Adobe Creative Suite 4
  • Modellistica integrata
  • Software di progettazione DOC (di ABB)
  • Macchina da stampa digitale
  • Web Design
  • Open Source: Linux

Progetti realizzati dall’Istituto Ripamonti fino all’a.s. 11-12

  • Il progetto HUB-SCHOOL , finanziato da INTERREG IV, di cui l’istituto è capofila di parte italiana e referente unico di progetto. Sul sito esterno INDIRE la presentazione del progetto. In fase di realizzazione (2010-2013)
  • Il progetto “Esperto in norme tecniche per l’inquinamento ambientale, acustico ed elettromagnetico” (2010)
  • Il progetto Multimisura “Rete dei servizi al lavoro in provincia di Como” (2003)
  • Il progetto “Servizi di orientamento in provincia di Como” (2004)
  • Il progetto Ambientacque (2002)
  • Il progetto Ministeriale “Il filo di Arianna” che ha avuto come scopo di offrire orientamento agli studenti dell’ultimo anno delle scuole medie e del primo di quelle superiori
  • Il progetto Learning Week (per favorire un proficuo processo di interscambio tra il sistema scolastico e quello della formazione professionale della regione; per stimolare le potenzialità espressive favorendo lo sviluppo di attitudini fondamentali, come la capacità di relazionarsi con le persone e l’ambiente circostante e la capacità di affrontare le sfide e cogliere al meglio le opportunità della vita)
  • Il progetto Intercultura (progettazione, realizzazione e coordinamento delle attività di accoglienza e integrazione degli alunni stranieri)
  • Legalità (con incontri con personalità ed esperti su tematiche relative alla legalità)
  • Impresa formativa simulata(Sviluppo, nelle classi IV e V, di competenze legate alla gestione aziendale in collaborazione con aziende tutor)
  • Strada sicura (per avvicinare i giovani alla consapevolezza dei rischi della guida sotto l’effetto dell’alcool, a un bere consapevole nonchè al tema della sicurezza e dell’educazione stradale)
  • La convenzione operativa per percorsi formativi in Alternanza Scuola-Lavoro stipulata tra IPSIA Ripamonti, Unione Industriali di Como, Camera di Commercio di Como, A.P.I. e C.N.A.
  • La sfilata delle ragazze del corso moda che annualmente viene svolta a Como con i vestiti disegnati e realizzati dalle allieve stesse e che nel 2005 e nel 2008 è stata ospitata alla competizione Nazionale tra le Accademie e le Scuole di Moda svoltasi a Napoli
  • La partecipazione al progetto AVANZI ad ARTE, sempre del corso moda, organizzata dal CSA di Como che coinvolge alcune scuole superiori di Como e provincia che affronta il tema del riutilizzo e del riciclaggio e le possibilità di impiego dei rifiuti nell’arte
  • I numerosi progetti del corso grafico, primo fra tutti lo spettacolo Umiliazioni “pensieri e parole sulla deportazione”, più volte rappresentato nei teatri della provincia di Como ed in altri teatri d’Italia e soprattutto nella prestigiosa sede del Teatro Ariston di Sanremo dove ha avuto un riconoscimento ufficiale al Global Education Festival 2005, rassegna nazionale ed internazionale di creatività nelle scuole, nella sezione Eurotheatre Rassegna del Teatro di Scuola.

 

Commenti